Ag. Zaccagni: "Incessante corteggiamento del Napoli per lui. Vi spiego perché l'affare è saltato a gennaio"

Niccolò Mariotto
·1 minuto per la lettura

Fausto Pari, ex giocatore nonché attuale procuratore di Mattia Zaccagni, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss nel corso della quale ha parlato del futuro del centrocampista del Verona e dell'ipotesi di vederlo con indosso la maglia del Napoli nella prossima stagione.

Mattia Zaccagni | Soccrates Images/Getty Images
Mattia Zaccagni | Soccrates Images/Getty Images

"Napoli? Il corteggiamento è stato incessante e pressante a gennaio. Anche altri club erano interessati ma non avevano le risorse necessarie ad ultimare l'operazione. L'interessamento del Napoli è forte tuttora, indipendentemente da chi sarà il prossimo allenatore. Bisognerebbe chiedere a Giuntoli", queste le dichiarazioni di Pari.

L'agente di Zaccagni ha poi concluso: "Il discorso a gennaio fu rimandato in quanto il Verona non ha mai avuto intenzione di privarsi di Mattia a stagione in corso. Se il Napoli l'avesse acquisto sarebbe rimasto comunque fino a fine stagione al Verona. Lui al posto di Ruiz? Forse lo spagnolo è più costruttore del gioco, Mattia è una mezzala".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Napoli e della Serie A.