Agnelli: "Ho grande rispetto per Zhang"

Adx
Askanews

Roma, 5 mar. (askanews) - "La salute pubblica è fondamentale. La nostra posizione è stata chiara fin da subito. Dovevamo essere sicuri che fosse la comunità scientifica a dire cosa si può fare o no. Poi sono le cariche sportive a lavorare riguardo a cosa le autorità hanno imposto, considerando il nostro impatto anche a livello sociale". Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli presente a Londra al Financial Times Business of Football. "Gli effetti economici delle azioni devono essere messi in secondo piano - continua - So che Steven Zhang ha una posizione simile alla mia. Ho grande rispetto per Steve, abbiamo discusso dell'epidemia un paio di settimane fa, quando è venuto a cena casa mia. Abbiamo discusso della serietà della situazione. Non devono essere i club a decidere cosa va fatto o no, le autorità si sono espresse chiaramente, ed è nostra responsabilità ora seguire quello che ci hanno detto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...