Agnelli pensa alla Ferrari: vicino l'addio alla Juve. Individuato il possibile sostituto

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

L'avventura di Andrea Agnelli a capo della Juventus potrebbe essere giunta al termine. Il presidente bianconero incontrerà John Elkann nelle prossime settimane per discutere del suo ruolo all'interno della società che, in caso di addio, potrebbe essere ricoperto da Alessandro Nasi, attuale vice dello stesso Elkann in Exor e cugino di Andrea. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l'avvicendamento potrebbe avvenire intorno a novembre-dicembre del 2021.

Juventus | Valerio Pennicino/Getty Images
Juventus | Valerio Pennicino/Getty Images

Una rivoluzione riconducibile sia agli scarsi risultati ottenuti sul campo nel corso di questa stagione sia al caos generato dalla Superlega Europea, che ha alimentato grandi dissidi con UEFA e FIFA. Il compito di Agnelli, nei mesi che verranno, sarà quello di risistemare gli equilibri alla Juventus e dare continuità al progetto iniziato con Andrea Pirlo in panchina. Poi sarà pronto per lasciare il posto a Nasi e impegnarsi nelle attività di famiglie. Sempre secondo la Rosea, per Agnelli si aprirebbero le porte della Ferrari.

Segui 90min su Instagram