Agnelli sul calciomercato della Juventus: "Inseriremo un paio di pezzi"

Goal.com
Banner De Cecco
Banner De Cecco

Dopo l'eliminazione dalla Champions League, molti tifosi della Juventus si interrogano: come sarà costruita, o rimpolpata, la squadra per l'immediato futuro? L'obiettivo d'altronde è quello di riprovare a vincere la Champions League già dal prossimo anno e quest'anno ha dimostrato che manca qualche tassello.

Nel post-partita, ci ha pensato il presidente Andrea Agnelli a tracciare una vaga linea di progettazione. La certezza è sicuramente una: non ci saranno rivoluzioni, ma solo piccoli aggiustamenti.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Come si può rinforzare o ringiovanire la rosa? Ripeto, il gruppo è giovane. Inseriremo un paio di pezzi in base al mercato. Lascio la palla a Paratici".

Come riportato dal 'Corriere dello Sport', in questa lista di giocatori per cercare di aggiungere due tasselli alla rosa di Allegri ci sono sicuramente Tanguy Ndombélé, centrocampista francese del Lione che piace a mezza Europa, e Fedrico Chiesa, talento italiano della Fiorentina.

Per il francese classe 1996 il Lione spera di ottenere circa 90 milioni di euro, ma realisticamente partirà ad una cifra più bassa. Oltre alla Juventus, su Ndombélé ci sono anche PSG, Real Madrid, Manchester City e United.

Per Federico Chiesa sarà fatto un discorso più ampio. Nella zona offensiva non è l'unico giocatore che piace (ad esempio Joao Felix sta scalando posizioni, ma sembra costare troppo), quindi con la Fiorentina sarà imbastita una trattativa solo a determinate cifre.

Scopri di più su Serie A alla De Cecco

Infine non va accantonato nemmeno Nicolò Zaniolo, anche se tutto dipenderà dalla volontà della Roma, di cederlo o meno. Ieri, però, una cosa non è passata inosservata: il suo agente Claudio Vigorelli era all'Allianz Stadium per assistere alla partita contro l'Ajax.

Potrebbe interessarti anche...