Giacomo Agostini non crede più in Andrea Dovizioso

·1 minuto per la lettura

La lotta per il titolo in MotoGp è a due e non a quattro secondo Giacomo Agostini. Dalle pagine di AS infatti il 15 volte campione del mondo ha analizzato la situazione della classe regina, sbilanciandosi. "Ora scommetto il 70% su Mir e il 30% su Quartararo. Su Maverick e Dovizioso credo sia meglio non puntare più. Dico Mir perché sta andando molto bene ed è molto costante, anche se non ha ancora vinto una gara e gliel’ho detto direttamente. Abbiamo avuto modo di parlare dopo la gara sulla tv italiana e gli ho detto: ‘Guarda, tu hai fatto una bella gara oggi e il tuo campionato è fantastico, ma per essere campione del mondo devi vincere una gara'". “Anche Rins è molto veloce – ha aggiunto Agostini –. Senza la caduta dell’Austria, quando era in testa, sarebbe anche lui in lotta per il titolo. La grande sorpresa è Alex Marquez. È incredibile quanto sia migliorato negli ultimi due GP. Guida la Honda in modo molto dolce e delicato. Non la strapazza per andare veloce come fa suo fratello. Ho già scritto a Marc un messaggio dicendogli di tenere d’occhio suo fratello Alex quando torna, perché non scherza".