Agostini: "Yamaha non ha mancato di rispetto a Rossi"

Matteo Nugnes
motorsport.com

La MotoGP ha riacceso i motori con lo shakedown di Sepang, ma l'attenzione di tutti è ancora rivolta al mercato. Del resto, le scelte fatte la scorsa settimana dalla Yamaha hanno scosso l'ambiente, ma non poteva essere diversamente visto che di fatto hanno estromesso Valentino Rossi dal team ufficiale a partire dal 2021.

La Casa di Iwata ha deciso di puntare sulla "linea verde", confermando Maverick Vinales ed affiancandogli l'astro nascente Fabio Quartararo. Il "Dottore" aveva chiesto tempo almeno fino al Mugello e i giapponesi non hanno voluto rischiare di perdere uno degli altri due e poi magari ritrovarsi anche senza il pesarese, al quale comunque è stata promessa una M1 ufficiale all'interno del Team Petronas se deciderà di continuare anche l'anno prossimo.

Una scelta che chiaramente ha fatto discutere parecchio e sulla quale si è espresso anche il pilota più vincente della storia, il 15 volte iridato Giacomo Agostini, che prima di Rossi ha avuto modo di sperimentare cosa si prova quando si imbocca la parabola discendente della carriera.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Quando gli è stato domandato dalla Gazzetta dello Sport se ritiene che la Yamaha abbia mancato di rispetto a Valentino, "Ago" è stato piuttosto chiaro.

"Io credo di no. Yamaha deve avere una grande riconoscenza per Valentino, come Valentino per la Yamaha. Non credo che non lo abbia coinvolto in questo processo. Da quel che ho letto, Rossi diceva di voler aspettare e la Yamaha non poteva farlo per non rischiare di perdere gli altri piloti" ha spiegato.

Anzi, ha ammesso che al posto di Lin Jarvis probabilmente avrebbe fatto la stessa scelta, ma anche che secondo lui contano poco i colori della moto se il materiale sarà lo stesso del team ufficiale.

"Sì, avrei fatto lo stesso. E comunque, se anche Rossi dovesse andare in Petronas, la cosa importante è avere la garanzia che la Yamaha dia tutto il supporto tecnico necessario, non quale sia lo sponsor che paga l'ingaggio. Se Rossi avrà lo stesso materiale dei piloti del team interno, allora non vedo alcun problema. E io non posso immaginarmi una Yamaha che non dia a Valentino gli ultimi sviluppi".

Leggi anche:

Rossi prende tempo, ma se continua avrà una M1 factoryReport MotoGP: Yamaha pensa giovane, ora Rossi cosa farà?

Quando poi gli è stato domandato se ha un'idea di cosa farà il 9 volte iridato, non si è sbilanciato, raccontando però la sua esperienza personale proprio per far capire che è una cosa troppo soggettiva per provare a dare un giudizio.

"Non voglio dare giudizi, insegnare o parlare per altri. E Valentino, per quanto fatto in carriera si è guadagnato il diritto di decidere quel che vuole. Io so che quando ho iniziato a vincere meno, ho cominciato a pensare che forse il mio tempo stava finendo".

"Mi sentivo male, umiliato a leggere sui giornali che Agostini era finito solo perché ero arrivato secondo. E' una cosa personale. Io non me la sentivo, ma se ad altri questo non dà fastidio, perché fermarsi?" ha concluso.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Jack Miller, Pramac Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Jack Miller, Pramac Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Jack Miller, Pramac Racing, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing <span class="copyright">Gold and Goose / Motorsport Images</span>
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing Gold and Goose / Motorsport Images

Gold and Goose / Motorsport Images

Potrebbe interessarti anche...