Aguero lascia il City: dalle voci sull'Inter all'idea Juve per trattenere CR7. Con il Barcellona sullo sfondo

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La notizia era nell'aria da un po', ma nella serata di ieri è diventata ufficiale: a fine stagione Sergio Aguero lascerà definitivamente il Manchester City dopo i tanti anni trascorsi insieme. "Il Manchester City darà un orgoglioso e commosso addio al leggendario attaccante Sergio Aguero quando il suo contratto arriverà a conclusione, la prossima estate" si leggeva sul sito dei Citizens.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Adesso sono in tanti a chiedersi quale sarà il futuro del Kun, alla ricerca di una nuova avventura professionale e con due top club italiani come Inter e Juventus già accostati in passato all'argentino in scambi che alla fine non si sono mai concretizzati.

Secondo la redazione Calciomercato.com, però, lo sbraco di Aguero in Serie A non si concretizzerà neanche quest'anno: nel futuro del Kun ci sarebbe l'esperienza in Liga al Barcellona, dove ritroverebbe l'amico e connazionale Messi. In Spagna parlano di un accordo già trovato e di una mossa strategica del club per trattenere ancora la Pulce in blaugrana. La Gazzetta dello Sport non esclude invece l'ipotesi Juventus: quello di Aguero potrebbe essere il nome giusto anche per convincere Cristiano Ronaldo a rimanere a Torino.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.