Aguero lascia il City, in estate sarà addio: ora è ufficiale

Matteo Baldini
·1 minuto per la lettura

L'idea di un addio di Sergio Aguero al Manchester City ha preso sempre più piede, alimentando le voci sul conto del Kun, e adesso arriva di fatto la parola fine sulle indiscrezioni per lasciare spazio alle certezze: i Citizens hanno ufficializzato l'addio dell'attaccante argentino a fine stagione.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

"Il Manchester City darà un orgoglioso e commosso addio al leggendario attaccante Sergio Aguero quando il suo contratto arriverà a conclusione, la prossima estate" si legge sul sito dei Citizens, senza dunque più alcun dubbio sul destino del prolifico attaccante, recordman di reti messe a segno con la maglia del City e protagonista assoluto del momento più ricco di trofei vissuto dal club.

Aguero esulta | Visionhaus/Getty Images
Aguero esulta | Visionhaus/Getty Images

L'addio si consumerà dopo 10 anni esatti e, soprattutto, dopo 257 gol messi a segno, in tutte le competizioni, in 383 partite. Per rendere onore a quel che ha rappresentato Aguero per il club inglese gli sarà dedicata una statua, posizionata fuori dall'Ethiad Stadium.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.