Aitken lascia la Renault e il ruolo da development driver

Giacomo Rauli
motorsport.com

L'academy Renault perde un pezzo. Jack Aitken ha annunciato questa mattina di aver abbandonato il team francese dopo 4 anni di collaborazione, in cui ha avuto modo di crescere come pilota e come uomo.

Aitken è stato pilota dell'Academy Renault dal 2016, dopo aver vinto nel 2015 la Formula Renault Eurocup. Nel primo anno in cui ha difeso i colori della Casa francese ha completato in quinta posizione l'anno d'esordio in GP3 con il team Arden, finendo poi secondo nel 2017, ma da pilota del team ART Grand Prix.

Nel 2018, anno di debutto in Formula 2, Aitken ha completato la stagione in 11esima piazza, mentre il compagno di squadra George Russell ha vinto il campionato. Lo scorso anno ha corso per il team Campos Racing, chiudendo la stagione in quinta piazza finale vincendo 3 gare e firmando anche 4 podi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"Vorrei ringraziare Renault e la sua Academy per avermi portato al livello a cui sono ora, facendo passi avanti davvero importanti nel corso della mia carriera", ha dichiarato Aitken tramite un breve comunicato diffuso questa mattina.

"Auguro al team Renault F1 e ai suoi piloti ogni successo per il futuro. Non sono ancora in grado di annunciare i miei piani per il futuro, ma rimanete collegati con i miei account social per scoprire tutto. Vi svelerò il mio futuro molto presto".

Ricordiamo che nelle ultime 2 stagioni Aitken ha ricoperto il ruolo di development driver del team Renault di F1 e ora il ruolo è rimasto vacante.

Potrebbe interessarti anche...