Al Bayern serve l'impresa, Lahm è fiducioso: "Possiamo battere il Real Madrid"

Philipp Lahm parla alla vigilia della sfida di Champions tra Bayern e Real Madrid: "Sarà un compito difficile ma possiamo farcela".

E’ una partita che promette spettacolo quella che andrà in scena martedì sera al Santiago Bernabeu. Real Madrid e Bayern, due tra le squadre più forti del pianeta, si affronteranno in un match che mette in palio il pass per le semifinali di Champions League.

La compagine guidata da Carlo Ancelotti dovrà cercare di ribaltare il 2-1 patito all’andata in Germania e Philipp Lahm, nel presentare la sfida, ha spiegato: “Sappiamo che quello che ci attende è un compito difficile, noi però vogliamo mettere in campo tutte le nostre migliori qualità per passare il turno. Giocare al Bernabeu è sempre bello, ci sarà un’atmosfera fantastica”.

Il capitano del Bayern è convinto che i campioni di Germania possano farcela: “Possiamo vincere a Madrid ma dovremo fare attenzione al loro contropiede. Noi siamo forti e sappiamo che possiamo segnare in trasferta”.

Il Bayern ritroverà Lewandowski: “Io non sono un medico e quindi non posso sbilanciarmi. Tutti domani vorrebbero esserci, ognuno deve capire se se la sente. Sappiamo quanto importante sia Lewandowski per noi, è uno dei nostri giocatori più forti e con lui la squadra migliora. Indipendentemente da chi giocherà comunque, domani ci faremo trovare pronti per il Real”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità