Al Milan ne hanno abbastanza: caparra entro la settimana o il closing salterà

Era atteso per oggi, ma del bonifico della SES non c'è traccia e al Milan ne hanno quasi abbastanza: se non arriverà entro la settimana salta tutto.

In casa Milan si continua ad attendere il bonifico di 100 milioni che la Sino-Europe Sports deve far arrivare nelle casse della Fininvest per ottenere la nuova proroga, fissata per il 7 aprile, del closing per l'acquisto del club rossonero.

Si prevedeva dovesse arrivare oggi, ma del bonifico non vi è stata alcuna traccia e al Milan sembrano giunti quasi al limite della sopportazione per questi continui problemi della cordata cinese nel reperire le somme necessarie per concludere l'affare.

Seppure non sia stato espresso un ultimatum in via formale, come riferisce l'Agenzia Ansa, la società rossonera attenderà ancora qualche giorno ma se entro la fine della settimana il bonifico non dovesse arrivare allora la trattativa salterebbe definitivamente.

I problemi della SES nel far arrivare in Italia il bonifico potrebbero essere accuiti anche dalla stretta alla fuoriuscita di capitali che il governo cinese sembra voler mettere in atto. " Pur avendo molti debiti ad aggravare i loro bilanci, molte aziende cinesi chiedono in prestito ingenti somme di denaro per comprare club all'estero - ha affermato Pan Gongsheng , vice governatore della PBOC, la banca centrale cinese - La verità è che alcune mascherano con gli investimenti diretti la fuga dei capitali, il trasferimento all'estero della loro attività ".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità