Al via il 76mo Open d'Italia dei record all'Olgiata Golf Club

Bla
Askanews

Roma, 10 ott. (askanews) - Ha preso il via alle 7.30 il 76mo Open d'Italia dei record e delle stelle all'Olgiata Golf Club di Roma, quinto appuntamento 2019 delle Rolex Series European Tour, con Francesco Molinari a caccia del tris di successi (dopo quelli 2006 e 2016) per diventare il primo italiano a riuscire in questa impresa.

Le attenzioni maggiori si concentrano su Chicco Molinari, numero 11 mondiale, e su Justin Rose, numero 5. "Diventare il primo italiano a vincere tre Open d'Italia - ha detto l'azzurro - è certamente uno dei miei obiettivi. Spero di riuscirci già questa settimana o comunque prima della fine della carriera. Fisicamente e mentalmente sono in buone condizioni. Recentemente mi sono espresso a livelli soddisfacenti, anche se con qualche imperfezione. Ho buone sensazioni e spero di partire con il piede giusto".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Rose non ha nascosto di voler puntare al titolo, ma vede Molinari come avversario da temere. "Un amico e un campione che vincendo la Ryder Cup 2018 e l'Open Championship si è affermato a livelli mondiali. E' un grande giocatore".

In una lista molto lunga di possibili protagonisti hanno qualcosa in più anche Paul Casey, Shane Lowry, Danny Willett, Ian Poulter, Tyrrell Hatton, Alex Noren, Matt Wallace e Matthew Fitzpatrick.

Tredici gli italiani in gara. Insieme a Francesco Molinari saranno al via Andrea Pavan, Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Renato Paratore, Matteo Manassero, tutti vincitori sul circuito, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli, Francesco Laporta, Filippo Bergamaschi, Lorenzo Scalise, Enrico Di Nitto ed Edoardo Raffaele Lipparelli.

Nella giornata iniziale di gara prima partenza alle 7,30 e ultima alle 13,50 con conclusione prevista per le 18,30 circa. Francesco Molinari prenderà il via alle 8,30 dalla buca 10 insieme a Shane Lowry e a Matt Wallace. Dal tee della buca 1 cominceranno alle 12,50 Paul Casey, Alex Noren e Bernd Wiesberger e alle 13 Justin Rose, Andrea Pavan e Danny Willett.

Al torneo prendono parte 138 concorrenti. Si giocherà sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno. Dopo i primi due giri il taglio lascerà in gara i primi 65 classificati e gli eventuali pari merito al 65° posto. Nell'ambito del Progetto Ryder Cup 2022, il 76° Open d'Italia metterà in palio 7.000.000 di dollari, montepremi che conserverà fino al 2027. Al vincitore andranno 1.166.660 dollari.

Potrebbe interessarti anche...