Albon: "Red Bull? Non è il primo grande salto della mia carriera"

Adam Cooper
motorsport.com

Dopo una prima metà di stagione positiva con la Toro Rosso, il pilota anglo-thailandese è stato promosso in Red Bull accanto a Max Verstappen a spese di Pierre Gasly, che ha fatto il percorso inverso tornando nel team di Faenza.

Albon ha riconosciuto che non è un'opportunità che capita a tutti quella di mettere le mani su una vettura vincente nella stagione da rookie.

"Non sono molti i piloti che hanno la possibilità di guidare una vettura in grado di vincere così presto nella loro carriera in Formula 1, quindi è una grande opportunità poter guidare per la Red Bull" ha detto nel preview della squadra di Milton Keynes. "E' un grande passo, ma la factory è anche molto più vicina a casa mia e questo è utile!".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing <span class="copyright">Red Bull Content Pool</span>
Alex Albon, Red Bull Racing Red Bull Content Pool

Red Bull Content Pool

Potrebbe interessarti anche...