Aleix Espargaro entusiasta: "RS-GP 2020? Posso dire solo wow!"

Matteo Nugnes
motorsport.com

Se il buongiorno si vede dal mattino, in casa Aprilia possono essere soddisfatti del lavoro fatto durante l'inverno per creare la nuova RS-GP 2020, moto rivista completamente, con un propulsore con un V di 90 gradi, ma soprattutto innovativa dal punto di vista aerodinamico.

Dopo due giorni di "rodaggio" nelle mani del collaudatore Bradley Smith, oggi la moto nuova è passata nelle mani di Aleix Espargaro, che facendo delle prove comparative con la moto dello scorso anno è subito riuscito ad issarsi al secondo posto, staccato di poco dalla KTM del fratello Pol.

Leggi anche:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

MotoGP, Shakedown: Lorenzo 8° al ritorno sulla Yamaha nel Day 3Tecnica Aprilia RS-GP 2020: la MotoGP con l'ala anteriore

Il pilota di Granollers è sempre stato molto onesto e diretto nei commenti rivolti alla Casa di Noale, risultando anche piuttosto duro in un paio di occasioni. Dunque, l'entusiasmo con cui ha concluso questa prima giornata in sella alla moto 2020 è sicuramente importante.

"Dopo lo shakedown ed i primi 25 giri con la RS-GP 2020, la sola cosa che posso dire è: WOW!!!!!" ha postato Aleix tramite il suo account ufficiale di Twitter.

E poi ha aggiunto un altro messaggio importante rivolto ai ragazzi che lavorano sia in pista che in fabbrica: "Grazie Aprilia per il duro lavoro degli ultimi sei mesi! Sarà un anno divertente!".

Una notizia positiva per gli uomini di Noale, in una giornata che sicuramente è stata ad alta tensione, visto che in contemporanea, a Mies, in Svizzera, c'è stata l'udienza legata alla positività ad un controllo antidoping di Andrea Iannone. Anche su quel fronte, dunque, si attendono novità a breve. Per il momento però quelle arrivate dalla pista paiono davvero positive.

Potrebbe interessarti anche...