Alessio Cragno: "Inter? In Europa col Cagliari"

·1 minuto per la lettura

Alessio Cragno dice no all'Inter. Il portiere del Cagliari, accostato ai nerazzurri per il dopo Handanovic, ha parlato a La Gazzetta dello Sport del suo futuro, giurando fedeltà ai sardi. "Da ragazzino ero abbonato alla Fiorentina. Ora la mia big è il Cagliari e giuro che penso solo a questo club che ha deciso di alzare l’asticella e ha appena avviato un progetto importante”. "C’è stato un profondo cambiamento. Innanzitutto l’allenatore nuovo, perché ci sono molti giovani. E’ chiaro che dobbiamo andare meno volte in svantaggio e lavorare per essere meno altalenanti. Ma stiamo crescendo. Ho fiducia perchè c'è un tecnico come Eusebio Di Francesco che ha un’idea precisa del calcio che vuole. Vuole alzare l’asticella, come il club. Cerca di ottenere da te sempre il massimo e non si accontenta mai”. "L'europeo è il sogno. C’è concorrenza, tanta, ma facendo bene col Cagliari posso arrivarci. E se in Europa andassi col Cagliari? Guardi che qui c’è un progetto vero. Si vuole fare il salto di qualità”, ha concluso Cragno.