Allegri, tre errori in nove turni sono troppi: lui ammette, ma i punti sono persi

·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Oggi nella conferenza stampa pre partita, alla vigilia del match della Juventus con il Sassuolo, Massimiliano Allegri è ritornato anche sui temi della partita pareggiata domenica sera sul campo dell'Inter. Con un'ammissione di colpa: "Domenica a Milano con l'Inter, sbagliando, avevo letto la partita in un certo modo con Kulusevski su Brozovic. Poi non sapevo se quello tirava, con deviazione, e prendeva l'incrocio dei pali. Sbagliando, ho messo Kulusevski su Brozovic". Non è la prima volta che in questa stagione il tecnico dei bianconeri ammette di aver sbagliato scelte di formazione o cambi a partita in corso. Ed è in un certo senso una novità, ricordando l'Allegri che conoscevamo fino a due stagioni fa, quasi infallibile sia nella scelta delle formazioni iniziali che, soprattutto, nel decidere partite e scudetti utilizzando al meglio le sostituzioni. Contro l'Inter, Allegri ha ammesso di aver sbagliato una scelta iniziale, in altre due occasioni in questa stagione invece il tecnico livornese ha recitato il mea culpa riguardo alla gestione dei cambi...

CONTINUA A LEGGERE: TUTTI GLI ERRORI DI ALLEGRI IN QUESTA STAGIONE...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli