Altra disavventura per l'attaccante reduce da un infortunio

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Furto in casa di Dybala
Furto in casa di Dybala

Furto nella casa di Dybala: ladri in azione mentre lui è in Russia con la Juventus. I ladri si sono intrufolati attraverso la finestra, approfittando dell’assenza dell’attaccante juventino.

Furto in casa di Paulo Dybala

Brutte notizie per Paulo Dybala, l’attaccante della Juventus reduce, tra l’altro, da un infortunio.

Nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 ottobre, i ladri sono entrati nella sua villa che si trova nella zona tra Moncalieri e Torino, approfittando dell’assenza del numero 10 al seguito della squadra nella trasferta russa di Champions, partita rivelatasi fortunata in casa dello Zenit San Pietroburgo.

Furto in casa di Paulo Dybala: ancora incerta l’entità del bottino

Stando alle prime ricostruzioni, i ladri avrebbero agito a colpo sicuro, certi dell’assenza del calciatore. I malviventi hanno forzato una finestra al piano terra per entrare nella villa.

Per ora non si può stabilire una stima precisa della refurtiva, anche se pare che siano stati portati via anche gli orologi della collezione di Dybala. Ad avvisare il calciatore e la polizia è stata la vigilanza che si è resa conto di movimenti sospetti.

Furto in casa di Paulo Dybala: altra disavventura dopo l’infortunio

Un’altra brutta disavventura dunque per Dybala, che sta recuperando da un infortunio. Il numero 10 argentino è stato dato per rientrante da mister Allegri in occasione della partita contro l’Inter, sfida in cui difficilmente l’attaccante partirà titolare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli