Altro sorriso per Allegri: Pjanic lascia la Bosnia e torna dalla Juventus

Nel Milan torna Suso, Juve con Marchisio e Pjanic. Inter senza Gagliardini, Pioli rilancia Joao Mario. Napoli con Mertens, la Roma recupera De Rossi.

C'è un altro motivo per sorridere in casa Juventus dove, da martedì, tornerà a disposizione di Allegri anche Miralem Pjanic che non giocherà dunque l'amichevole tra la sua Bosnia e l'Albania in programma proprio martedì dopo essere rimasto in campo per un'ora nella gara di qualificazione ai Mondiali contro Gibilterra.

Pjanic insomma è stato esentato dal CT esattamente come già accaduto a Mandzukic e Barzagli, mentre Higuain e Dani Alves salteranno le gare ufficiali con Argentina e Brasile causa squalifica e faranno a loro volta rientro a Vinovo all'inizio della prossima settimana.

Allegri quindi potrà preparare con maggiore tranquillità il doppio confronto con il Napoli e soprattutto i quarti di Champions contro il Barcellona, considerando anche che Khedira sarà liberato dalla Germania subito dopo la partita di domenica pomeriggio contro l'Azerbaijgian mentre gli italiani Buffon e Bonucci potrebbero essere risparmiati da Ventura contro l'Olanda.

Ad oggi insomma gli unici titolari bianconeri a rischio per la gara del 2 aprile al 'San Paolo' sembrano Cuadrado e Dybala, entrambi ancora in Sud America con le rispettive nazionali e attesi in Italia non prima di giovedì.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità