Ancelotti avvisa il Bayern: "Allenavo il Real? Nessun vantaggio"

Il nuovo ds del Bayern, Salihamidzic, ha introdotto il divieto del fumo agli allenamenti: sigarette vietate anche per tutti, anche per Ancelotti.

Oltre a Juventus-Barcellona, i sorteggi di Champions hanno regalato un altro quarto da brividi: Bayern contro Real Madrid, sfida che non lascia indifferente Carlo Ancelotti.

L'allenatore emiliano, che guidò i 'Blancos' dal 2013 al 2015 vincendo la 'Decima', commenta l'accoppiamento con la sua ex squadra: "Sarà speciale tornare lì, ma vogliamo essere i migliori e vincere".

Poi il messaggio ai suoi: "Nessun vantaggio derivante dal fatto che guidavo il Real, siamo in Champions e ci conosciamo tutte. Non ci sono segreti".

"Sarà un confronto difficile - conclude Ancelotti - sappiamo bene di cosa è in grado il Madrid, ma abbiamo fiducia nei nostri mezzi".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità