Zidane incensa Cristiano Ronaldo: "C'è sempre nei match decisivi"

La doppietta realizzata da Cristiano Ronaldo, che ha permesso al Real Madrid di rimontare il Bayern, viene omaggiata a dovere dal tecnico Zidane.

Risultato più che positivo per il Real Madrid, capace di uscire vincitore dal confronto con il Bayern Monaco all'Allianz Arena. Successo maturato, soprattutto, per merito di Cristiano Ronaldo, autore della doppietta decisiva.

Portoghese che è stato giustamente portato in trionfo dal suo tecnico, Zinedine Zidane, davanti ai microfoni di 'Mediaset Premium': "Abbiamo visto un grande Ronaldo. Quando le partite contano c'è sempre".

Quindi il francese si è lasciato andare ad una breve disamina del match di questa sera: "All'inizio abbiamo sofferto, ma con pazienza abbiamo migliorato il livello nella seconda parte, segnando rapidamente. Poi con gli altri in dieci era più facile".

Ci sono considerazioni anche per Carlo Ancelotti, allenatore verso il quale Zidane nutre massimo rispetto: "Carlo per me è un maestro, e la partita di stasera non cambia. La Juventus è una bella squadra".

Ad 'Em Bein Sport', il tecnico indica il motivo per il quale il Real non è riuscito a dilagare: "Siamo un po' delusi perchè abbiamo avuto l'opportunità di giocare in superiorità numerica. Davanti abbiamo trovato un muro, Neuer".

Infine Zidane rimanda i festeggiamenti dopo il match di ritorno: "Rimontare un 2-0 poteva essere più complicato. Ma abbiamo dimostrato di saper soffrire. E' un buon risultato, ma manca la seconda tappa. Il discorso è ancora aperto".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità