Ancelotti sugli spogliatoi dello stadio San Paolo: “Sono indignato”

notizie.it
Ancelotti sugli spogliatoi dello stadio San Paolo: “Sono indignato”
Ancelotti sugli spogliatoi dello stadio San Paolo: “Sono indignato”

Una polemica senza fine quella che vede protagonisti la società Napoli Calcio ed il comune partenopeo riguardante lo Stadio San Paolo. A far saltare il banco, questa volta, è stato un lungo e deciso sfogo dell’allenatore azzurro, Carlo Ancelotti. L’ex tecnico di Real Madrid e Milan ha, infatti, deciso di uscire allo scoperto e di manifestare tutta la propria indignazione per i lavori di restauro degli spogliatoi dell’impianto sportivo di Fuorigrotta.

I lavori dovevano essere completati entro la fine di questa settimana, così da permettere alla squadra di Aurelio De Laurentiis di esordire nella gara casalinga contro la Sampdoria. I lavori di ammodernamento dello stadio, però, come sottolineato da Carlo Ancelotti, non sono stati portati a termine e la decisione di giocare le prime due gare di campionato in trasferta si è rivelata completamente inutile.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Lo sfogo di Ancelotti sugli spogliatoi

A fare infuriare il tecnico è la condizione degli spogliatoi del San Paolo. La rabbia di Ancelotti è stata diffusa attraverso un comunicato stampa ufficiale:

“Ho visto le condizioni degli spogliatoi del San Paolo. Non ci sono parole. Ho accettato la richiesta della società di giocare fuori casa le prime due partite per consentire che i lavori si ultimassero, come era stato promesso. In due mesi si può costruire una casa, non sono stati in grado di rifare gli spogliatoi! Dove dovremmo cambiarci per giocare contro Sampdoria e Liverpool? Sono indignato per la scorrettezza e l’inadeguatezza di chi doveva eseguire questi lavori. Come hanno potuto Regione, Comune e Commissari disattendere gli impegni presi ? Vedo un disprezzo e un non attaccamento alla squadra della città. Sono costernato”

Così Carlo Ancelotti ha commentato la situazione.

La replica

Non si è fatta attendere nella tarda serata di ieri, mercoledì’ 11 settembre, la risposta di Filomena Smiraglia, direttrice dei lavori: “Sono sconcertata e stranita dalla dichiarazione a gamba tesa di Ancelotti, anche perché oggi abbiamo avuto la visita negli spogliatoi del vicepresidente del Napoli Edoardo De Laurentiis che ci ha fatto i complimenti davanti alle maestranze per i lavori”.

Non solo Smiraglia si è pronunciata, ma anche Carlo Perego, amministratore della Tipiesse, la società che ha seguito i lavori di ristrutturazione e ammodernamento dell’impianto: I lavori degli spogliatoi sono finiti, tranne piccole finiture che verranno completate domani. La consegna è prevista per venerdì 13 alle ore 10, la data è confermata. Non siamo in ritardo, anzi siamo in avanti sui tempi contrattuali”.

Potrebbe interessarti anche...