CALCIOMERCATO:

Ancora New Jersey: i giochi sono riaperti

La seconda vittoria consecutiva di New Jersey riapre i giochi per la Stanley Cup: i Devils sono la terza squadra nella storia della NHL a forzare una gara-6 dopo essere stati sotto per 3-0 nella serie delle Finals

Eurosport

Non è ancora il momento di alzare banner e vessilli, i primi nei 45 anni di storia dei Kings. Abbiamo ancora una serie.

Dopo essere stata sull'orlo del baratro, New Jersey vince la seconda partita consecutiva e sposta ora tutta la pressione sulle spalle di Los Angeles, che vede interrompersi a 10 la striscia di vittorie consecutive esterne nella post-season. E se i Kings restano comunque a un solo successo dal titolo, è anche vero che, dall'altra parte, i Devils sono a "metà strada" dal compiere una spettacolare rimonta dallo 0-3, un'impresa che non si verifica nelle Finals da 70 anni.

Zach Parise spezza una serie di cinque gare in fila senza gol griffando la prima realizzazione della serata grazie a un raro errore di Jonathan Quick, poi è Bryce Salvador, nel secondo periodo, a segnare il gol della vittoria su deflection. Nel mezzo, la rete del momentaneo pareggio dei Kings di Justin Williams, capace di trovare l'unico spiraglio della partita per infilzare un grande Martin Brodeur, che chiuderà con 25 salvataggi all'attivo.

La serie torna a Los Angeles lunedì notte: è soltanto la terza volta nella storia delle Finals che una squadra sotto 3-0 riesce a forzare una gara-6. I precedenti risalgono al 1942, quando i Toronto Maple Leafs rimontarono dallo 0-3 vincendo il titolo, e al 1945, quando i Detroit Red Wings allungarono la serie fino a gara-7 perdendo però la bella ancora contro Toronto.

"Ora ci sono altre due partite da vincere - il commento di Martin Brodeur -. Sarà difficilissimo, ma ne vale la pena. D'altronde, è quello per cui lavoriamo tutto l'anno. Torneremo a Los Angeles per rovinare la festa ancora una volta. Sono sicuro che mentalmente stiano cominciando a sentire la pressione, perché hanno già sprecato un paio di occasioni per chiudere la serie".

Visualizza commenti (0)
  • Ibarbo in prestito al Watford. Operazione da 2 milioni di euro

    Ibarbo in prestito al Watford. Operazione da 2 milioni di euro

    Ibarbo non indosserà la maglia giallorossa in questa stagione . A renderlo noto è stato lo stesso club giallorosso tramite un comunicato comparso sul proprio sito ufficiale. Il colombiano, infatti, è stato ceduto in prestito al Watford per una cifra pari a 2 milioni di euro : "L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto con il Watford FC il contratto per la cessione a titolo temporaneo, sino al 30 giugno 2016, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Victor Ibarbo, a fronte di un corrispettivo di 2 milioni di euro" .  (Finte asroma. ... Altro »

    Sportitalia - 4 ore fa
  • L'Ascoli torna in B

    L'Ascoli torna in B

    sperare per la nuova stagione Altro »

    Sportitalia - 5 ore fa
  • Fiorentina: ottimismo per Paulo Sousa

    Fiorentina: ottimismo per Paulo Sousa

    La Fiorentina riparte da zero, smantellata o quasi. Nuovo allenatore, metà rosa cambiata rispetto allo scorso anno. Se poi ci si mette anche la sconfitta contro il Torino, diciamo che a Firenze la situazione fino a qualche ora fa non sembrava così rosea. La qualità dell’organico, senza Savic e Salah, appare inferiore a quella della passata stagione, ma l’ottimismo trasmesso da Sousa fa ben sperare per il campionato e soprattutto per l’Europa League. ... Altro »

    Sportitalia - 5 ore fa
  • Un Avellino tutto nuovo sogna la serie A

    Un Avellino tutto nuovo sogna la serie A

    Restare protagonisti nella serie cadetta dopo una semifinale playoff persa forse solo a causa della sfortuna. L'Avellino del neo tecnico Tesser, uomo giusto per sostituire quel Rastelli volato sulla panchina del Cagliari, è pronto a continuare a stupire in Serie B con un mercato che ha regalato colpi e soddisfazioni per i tifosi dei lupi. 17 operazioni in entrata e 4 in uscita è il borsino della sessione estiva di mercato dell'Avellino, con 28 giocatori, probabilmente anche troppi, pronti a soddisfare le volontà e le varie modifiche tattiche volute dal nuovo mister. ... Altro »

    Sportitalia - 5 ore fa
  • Force India, Nico Hulkenberg rinnova fino al 2017

    Force India, Nico Hulkenberg rinnova fino al 2017

    La notizia era nell'aria, specie dopo la conferma in casa Ferrari di Kimi Raikkonen: Nico Hulkenberg sarà un pilota della Force India fino alla fine del 2017. Un'operazione che il patron del team Vijay Mallya ha sempre considerato con ottimismo: "Non è un mistero che io sia uno dei più grandi fan di Nico, dunque per me è un onore confermarlo come nostro pilota per le prossime due stagioni. ... Altro »

    Sportitalia - 5 ore fa