André Silva non pensa al Milan: "Voglio rimanere in Bundesliga anche alla fine del prestito"

Goal.com
André Silva potrebbe rimanere in Bundesliga, all'Eintracht Francoforte, al termine dei due anni in prestito: "Adoro giocare qui, mi trovo bene".
André Silva potrebbe rimanere in Bundesliga, all'Eintracht Francoforte, al termine dei due anni in prestito: "Adoro giocare qui, mi trovo bene".

Nonostante un bottino non eccezionale, con solo 5 goal nelle prime 18 partite, André Silva sta provando a imporsi nel calcio tedesco gara dopo gara. E ha iniziato il mese di febbraio con il piede giusto: due goal nelle ultime due partite contro Lipsia, in DFB-Pokal, e Augsburg in Bundesliga.

L’attaccante portoghese gioca con l’Eintracht Francoforte, ma il suo cartellino è ancora di proprietà del Milan. Il prestito scadrà nell’estate 2021. Nel futuro però l’ex Porto si vede ancora in Germania, come ha rivelato al sito ufficiale della Bundesliga.

"Se mi immagino di rimanere in Bundesliga al termine del prestito? Certo, sicuramente, perché adoro giocare qui. Mi trovo bene, anche se all'inizio è stato difficile ambientarmi. Credo che sia più facile rimanere in una squadra per più tempo. Sono felice di avere questa opportunità".

Il passato difficile in rossonero sembra già dimenticato grazie anche all'ambientamento a Francoforte. L’Eintracht è la quarta squadra in 4 anni, in 4 campionati diversi: Porto in Portogallo, Milan in Italia, Siviglia in Spagna e ora la Germania con le ‘Aquile’.

“Ho già giocato in quattro campionati diversi in quattro anni. Non è facile ambientarsi, ma mi ha reso una persona migliore e un giocatore migliore. Piani per il futuro? Voglio diventare il miglior attaccante di sempre. Darò il mio meglio”.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...