Annata da sogno, Marchisio lancia la Juventus: "Un obbligo credere nel Triplete"

Claudio Marchisio ha saltato l'ultimo allenamento per un affaticamento muscolare, non sarà disponibile per il big match tra Roma e Juventus.

E’ stata una stagione da sogno, sin qui, questa per la Juventus. La compagine bianconera infatti, sta marciando a grande velocità verso la conquista del suo sesto Scudetto consecutivo, ha già raggiunto la finale di Coppa Italia e, dopo aver superato senza grandissimi affanni una superpotenza del calcio mondiale come il Barcellona, si è qualificata per le semifinali di Champions League.

Claudio Marchisio, parlando ai microfoni di Sky e Mediaset, ha spiegato: “Se arriverà questo sesto Scudetto - si legge sul sito ufficiale della Juventus - sarà sicuramente il più importante per me, insieme al primo. Il primo perché era tanto che non si vinceva e non avevo mai vinto nulla; questo perché vincerne sei di fila sarebbe davvero qualcosa di incredibile. Poi, però, non bisogna fermarsi”.

Adesso sono in molti a considerare la Juventus la grande favorita per la vittoria finale della Champions League: “Da tre anni a questa parte, gli avversari hanno un'idea diversa quando affrontano la Juventus: due anni fa siamo arrivati in finale, l'anno scorso siamo usciti agli Ottavi contro una grande squadra come il Bayern e con un'ottima prestazione da parte nostra. Quest'anno stiamo confermando di avere superato quella fase in cui la Juventus non riusciva ad essere importante in Europa”.

La Juventus è in corsa per il Triplete, Marchisio punta a questo traguardo storico: “E' un obbligo crederci: a questo punto della stagione, con i punti di vantaggio che abbiamo in campionato, qualificati per la semifinale di Champions e in finale di Coppa Italia, non possiamo non crederci, anzi bisogna essere convinti di poterlo fare”.

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità