Annuncia il suo ritiro dal calcio, il campione tedesco Khedira

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·2 minuto per la lettura
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
sami khedira
sami khedira

Ha da poco compiuto 34 anni Khedira e sulla carta potrebbe reggere ancora qualche anno, però il campione tedesco ha deciso di chiudere la propria carriera anche in risposta ai continui infortuni.

Sami Khedira annuncia il ritiro dal calcio: le motivazioni

Già nella sua lunga e fortunata permanenza alla Juventus, Sami Khedira era spesso, sopratutto negli ultimi tempi, finito vittima di più o meno gravi infortuni che l’hanno portato lentamente ai margini del progetto bianconero. Ormai fuori dai piani nell’ultima finestra di mercato, il giocatore tedesco ha lasciato i bianconeri per tentare una nuova avventura nella sua patria.

L’approdo all’Hertha Berlino doveva essere per lui l’occasione per dimostrare ancora una volta le sue potenzialità, ma purtroppo gli infortuni sono continuati e da qui la decisione di poche ore fa: l’addio al calcio.

Sami Khedira: le sue parole

L’annuncio arrivato via social è stato confermato in conferenza stampa:

“Esattamente 14 anni fa festeggiavo la conquista del campionato con lo Stoccarda. È stata una giornata meravigliosa. Oggi è molto difficile per me personalmente, perché la mia carriera calcistica si concluderà sabato intorno alle 17.15.

È un passo piuttosto difficile ed è difficile per me parlarne, ma è la decisione giusta. 15 anni nel calcio professionistico hanno lasciato il segno e devo giudicare onestamente ciò che posso e non posso fare. Alla fine, la gratitudine per tutto ciò che ho potuto provare è più forte di tutto”.

Parole di gratitudine per tutti coloro che hanno creduto in lui in questi anni, partendo dai compagni di squadra, fino ai tifosi e alla sua famiglia.

Sami Khedira: la carriera

Sami Kedhira è un calciatore tedesco, figlio di padre tunisino e madre tedesca. In famiglia il vizio del calcio è abbastanza diffuso, infatti anche il fratello Rami ha intrapreso la stessa strada, anche se con meno fortune.

Sami Kedhira parte infatti dallo Stoccarda, con cui nel 2007 arriverà a vincere la Bundesliga. Da lì è tutto un crescendo di successi che portano Sami al Real Madrid con cui vince campionato, Champsion League e altri trofei.

Il passaggio alla Juventus nel 2015 sembra per molti un passo indietro, eppure negli anni in bianco nero ha fatto parte del gruppo vincitore di tantissimi scudetti e trofei italiani, arrivando anche alle finale di Champions.

In tutto questo, nel 2014 ha trovato anche il tempo di laurearsi campione del mondo con la Germania.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli