Colpo di scena: "La Rossoneri Sport Investment Lux perfezionerà closing Milan"

I dirigenti del Milan giovedì mattina incontreranno l'UEFA per ottenere il Voluntary Agreement, in caso di no potrebbe pagare anche Berlusconi.

Novità importante sulla strada del closing nella trattativa fra la cordata cinese e Fininvest per l'acquisizione del Milan. Dopo i molti rinvii e i problemi legati alla fuoriuscita di capitali dalla Cina, necessari a chiudere l'operazione, è arrivato infatti l'annuncio che sarà una società lussemburghese creata ad hoc a rappresentare gli interessi di SES.

"25 marzo – Con riferimento all’accordo firmato con Fininvest S.p.A., che prevede per venerdì 14 aprile la data del closing relativo alla compravendita della partecipazione detenuta dalla stessa Fininvest nell’AC Milan, - si legge nel comunicato diffuso dalla società lussemburghese - Rossoneri Sport Investment Lux annuncia che sono stati perfezionati gli accordi per la messa a disposizione di tutti i fondi necessari a finalizzare l’acquisizione".

"A seguito di una approfondita analisi - spiega ancora la nota - è stata definita una nuova struttura, completamente esterna alla Cina, al fine di portare a termine la transazione. La nuova entità che ha formalmente preso il posto di SES nell’operazione è la Rossoneri Sport Investment Lux, controllata da Yonghong Li".

Secondo le prime indiscrezioni da fonti vicine a Fininvest, quest'ultima avrebbe preso atto con soddisfazione della comunicazione effettuata dalla Rossoneri Sport Investment Lux in vista della chiusura della trattativa, ufficialmente indicata in venerdì 14 aprile.

Nel corso dei prossimi giorni sarà convocato il Consiglio d’Amministrazione del Milan che, a sua volta, si occuperà di convocare l'assemblea dei soci.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità