Annuncio shock di Greg LeMond: "Ho la leucemia"

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
Greg LeMond (Photo by Artur Widak/NurPhoto via Getty Images)
Greg LeMond (Photo by Artur Widak/NurPhoto via Getty Images)

Greg LeMond, il due volte campione del mondo di ciclismo (1983 e 1989) e tre volte vincitore del Tour de France (1986, 1989, 1990) ha rivelato di essere malato: "Mi è stata diagnosticata una leucemia mieloide cronica. Fortunatamente, è un tipo di cancro che può essere curato, ed è un tipo di leucemia che non è pericoloso per la vita o invalidante", ha dichiarato il 60enne campione statunitense sul suo sito personale.

VIDEO - Il ritorno di Mihajlovic: “Ho sofferto molto”

"Avevo avvertito alcune settimane di stanchezza che mi hanno spinto a sottopormi a un controllo che includeva alcune analisi del sangue. Dopo una serie di esami e una biopsia del midollo osseo, che è stata completata la scorsa settimana, venerdì scorso ho ricevuto la mia diagnosi formale. I miei medici dell'Università del Tennessee, con la consulenza di un team della Mayo Clinic, hanno delineato un protocollo di chemioterapia che inizierà questa settimana", ha aggiunto.

"Nessuno vuole mai sentire la parola cancro ma, è vero, c'è un grande sollievo, ora, sapere perché mi sentivo male. I miei medici ed io abbiamo deciso un trattamento che inizierà questa settimana. Dovrei sentirmi meglio tra poche settimane e per il prossimo futuro. La prognosi a lungo termine è molto favorevole", ha sottolineato LeMond che non potrà seguire il prossimo del Tour de France (dal 1 al 24 luglio), a causa delle cure cui dovrà sottoporsi per curare la malattia.

VIDEO - Mihajlovic scherza: “Posso fare la guida turistica in ospedale”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli