Antonello: "Con Socios.com cambio epocale, ecco quanto incasserà l'Inter dagli sponsor. Interspac? Non semplice"

·1 minuto per la lettura

L'Inter ha un nuovo main sponsor. Con l'ufficialità di ieri al centro della maglia nerazzurra ci sarà ora Socios.com e non più Pirelli, che continuerà comunque la partnership con il Biscione. "È un cambio epocale, dalla tradizione all'innovazione – racconta l'a.d. nerazzurro Alessandro Antonello alla Gazzetta dello Sport –, le direttrici del futuro sono la digitalizzazione e il contatto con milioni di tifosi che smettono di essere passivi e diventano attivi nelle decisioni del club. Potremmo chiedere alla gente, ad esempio, come vuole disegnare il pullman del club o come vuole usare nuovi slogan".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

GLI INTROITI DI SPONSOR - "Abbiamo venduto lo spazio posteriore della casacca a Lenovo e ora manca la manica per cui cerchiamo un altro partner. Così, spinti anche dal fattore scudetto, arriviamo a 30 milioni circa di incasso per la maglia completa. So che ha un po’ diviso i tifosi, ma la nuova divisa per me è geniale: richiama il biscione che ci ha fatto gioire. Alla fine della sessione faremo i conti e solo dopo si considererà, eventualmente, se proporre ai calciatori una riduzione "flat" dell’ingaggio modello Juventus. Ricevendo il finanziamento di Oaktree, Suning ha ribadito l’impegno sul medio-lungo termine e su quell'orizzonte noi agiamo".

INTERSPAC - "Sono ben viste tutte le iniziative dei tifosi che dimostrano legame e amore. Ma se con Socios.com il fan entra in alcuni processi decisionali, il progetto di Cottarelli presuppone una rappresentazione azionaria che ha tutt'altra dinamica e complessità, non semplice da realizzare nel contesto societario. Solo quando il progetto arriverà nella seconda fase potremo davvero pronunciarci".

Segui 90min su Instagram e Twitch!

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli