Antonio Cassano torna a pungere la Juventus

·1 minuto per la lettura

Antonio Cassano ha gettato benzina sul fuoco in vista di Milan-Juventus. Antonio Cassano durante la diretta Twitch della 'Bobo TV' ha parlato di Milan-Juventus, pungendo come suo solito. "Sono curioso di vedere se la squadra rossonera avrà una difficoltà, mercoledì secondo me è una partita cruciale sia per i rossoneri che per la formazione bianconera. Se la Juve perde, è finita". "Se mi avessero detto che il Milan sarebbe stato primo a gennaio, non avrei messo nemmeno un euro. Se arriva primo, sarei stupito al 100%. La favorita numero uno è la Juve ma è indietro. Nel caso, chapeau a Pioli, lo seguono tutti. Contro il miglior Benevento della stagione, il Milan è stato squadra: questo è il termine più corretto. Anche senza il suo totem, il Milan continua ad essere squadra nelle difficoltà. Mi è piaciuto tanto Pioli quando è rimasto in dieci e ha tolto Brahim Diaz per mettere Krunic in mezzo al campo, lasciando Leao, Rebic e Calhanoglu. E infatti ha fatto il secondo gol", ha aggiunto Fantantonio.