Arnautovic torna in Italia: sì al Bologna, la scelta di Miha e Diego Costa...

·1 minuto per la lettura

Era passato, da giovanissimo, e se n'era andato facendosi ricordare più per i comportamenti fuori dal campo e le gag con Mario Balotelli che per quanto fatto in campo. Ora Marko Arnautovic è pronto a tornare in Italia, 11 anni dopo aver centrato il Triplete con l'Inter di José Mourinho e, soprattutto, dopo aver segnato più di 100 gol tra club in giro per il mondo e nazionale austriaca. A scegliere di puntare su di lui è stato il Bologna, che dopo una lunga trattativa nelle ultime ore ha ricevuto l'ok dello Shanghai SIPG.

I DETTAGLI - Inizialmente il club cinese aveva fatto intendere di essere disposto a svincolare il classe '89, ma col passare delle settimane non è mai arrivato il via libera. Alla fine, dopo giorni di attesa, l'accordo è stato trovato per circa tre milioni di euro più uno di bonus, legato al rendimento e alle presenze dell'attaccante. Chiara, da subito, la volontà di Sinisa Mihajlovic di puntare su di lui. Nonostante le altre candidature di queste settimane (era stato proposto anche Diego Costa), la volontà del Bologna è sempre stata quella di accontentare il proprio allenatore. Che dai prossimi giorni avrà a disposizione un Arnautovic in più: 11 anni dopo, la Serie A è pronta a raccoglierlo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli