Arriva il Celtic, Acerbi manda un messaggio ai suoi

Durante la conferenza stampa alla vigilia del match contro il Celtic Francesco Acerbi ha voluto mettere in guardia i suoi compagni: "L'atteggiamento è fondamentale: se non scendi in campo sapendo che è l'ultima spiaggia, è meglio se non vai. All'andata abbiamo fatto un'ottima partita, ma con queste squadre devi stare attento agli episodi. In primis l'approccio mentale è importante, loro sono forti e cattivi, dobbiamo metterci almeno in pari con loro. Non dobbiamo sbagliare, appena lo fai il Celtic ti fa male".

L'ex Milan dovrebbe essere spostato sul centro-sinistra nella difesa a tre: "Ho giocato spesso a tre, mi diverto a giocare lì. Devi portare palla e giocare, cerco sempre di fare col massimo impegno quello che mi chiede il mister. I gol subiti? La fase difensiva, come quella offensiva, si fa tutti insieme".

"C'è armonia nel gruppo e questo giova a tutti. Quest'anno abbiamo sempre fatto ottime partite, tranne il secondo tempo di Ferrara e il primo tempo con l'Atalanta. Abbiamo lavorato tanto, senza mai abbassare la testa. Questi tre risultati sono stati importantissimi. La vittoria di San Siro deve essere un punto di partenza. Dobbiamo essere consapevoli ma anche umili ed equilibrati. Da fenomeno puoi diventare scarso, se non sei equilibrato subisci questo" ha concluso Acerbi.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...