Arriva la Spal, Conte alza la posta

Durante la presentazione della gara contro la Spal, Antonio Conte ha voluto alzare la posta in palio nel match contro i ferraresi: "Loro giocano con lo stesso sistema che utilizziamo noi, sono una squadra organizzata, ben allenata e dovremo fare grande attenzione: dopo gare importanti è inevitabile che subentri una forma di appagamento, di rilassatezza, e questo non deve accadere, sarei molto deluso se si verificasse. Dovremo dare risposte importanti e affrontare la Spal con il massimo sforzo e la massima attenzione. Vincere domani è vitale".

"E' la partita più importante che ci aspetta, i calciatori lo sanno. Io ho grandissimo rispetto per la Spal, di scontato nel calcio non c'è niente. La formazione di domani sarà la migliore come è stato per lo Slavia e il Torino. Per me e i ragazzi domani ci deve essere solo l'obiettivo d vincere, dobbiamo guardare a noi stessi e mettere fieno in cascina".

Una battuta anche su Gabigol che sta stupendo tutti in Brasile: "Preferisco parlare dei miei giocatori, in questo momento lui non lo è. Lo stimo e sono contento per lui, per quello che ha fatto, ma penso che sul suo futuro si sia già espresso chiaramente Marotta".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...