Arrivo a pari punti per Roma e Napoli, cosa succede? Giallorossi avanti

Se Roma e Napoli dovessero concludere il campionato a pari punti, i giallorossi sarebbero in vantaggio sui rivali per la classifica avulsa.

La sconfitta della Roma nel derby capitolino e di contro la vittoria del Napoli a San Siro contro l'Inter rendono accesa più che mai la contesa per il 2° posto in classifica in Serie A.

Ma c'è un'ipotesi che merita di essere analizzata: quella di un possibile arrivo a pari punti fra i giallorossi e i partenopei. Questa situazione farebbe sì che il 2° posto in classifica fosse deciso sulla base della classifica avulsa.

Il regolamento dice che in base alla classifica avulsa vanno considerati: "i punti ottenuti nei confronti diretti, la differenza reti degli scontri diretti, la differenza reti totale, il maggior numero di goal segnati e il sorteggio".

Ora, il bilancio dei confronti fra Roma e Napoli vede un successo a testa: all'andata si imposero infatti i giallorossi per 3-1 al San Paolo, mentre al ritorno furono gli azzuri a espugnare l'Olimpico per 2-1. Le 2 squadre insomma, sarebbero pari per i punti ottenuti, ma i capitolini avrebbero il vantaggio dei goal (4 contro i 3 del Napoli).

Questo significa che se Roma e Napoli arrivassero a fine stagioni a pari punti, ad aggiudicarsi il 2° posto sarebbe la Roma di Spalletti sulla base della classifica avulsa. 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità