Arsenal-Chelsea 1-2: Blues in rimonta, primo ko per Arteta

Il Chelsea si impone per 2-1 sul campo dell’Arsenal. All’Emirates Stadium decidono le reti nel finale di Jorginho ed Abraham.
Il Chelsea si impone per 2-1 sul campo dell’Arsenal. All’Emirates Stadium decidono le reti nel finale di Jorginho ed Abraham.

Seconda partita sulla panchina dell’ Arsenal e prima sconfitta per Mikel Arteta . Dopo l’1-1 ottenuto sul campo del Bournemouth, i Gunners cadono nel derby contro un Chelsea capace di imporsi per 2-1 in rimonta.

All’ Emirates Stadium sono stati proprio i Blues a creare la prima azione del match all’11’ con Mount, ma già al 13’ sono stati i padroni di casa a portarsi in vantaggio con Aubameyang che, sugli sviluppi di un corner battuto da Ozil, è stato lesto ad anticipare Emerson dopo una ‘spizzata' di Chambers e a trafiggere di testa Kepa.

I Gunners si fanno preferire nella prima frazione di gioco, tanto che il Chelsea non riesce praticamente mai a rendersi pericoloso dalle parti di Leno, nella ripresa però il volto della gara cambia completamente.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il Chelsea trova la forza per premere l’acceleratore grazie anche alle intuizioni di Lampard che ridisegna l'assetto tattico della squadra e guadagnare metri in campo e, dopo aver rischiato di subire la rete del raddoppio (bella girata di Willock), all’83’ trova il pareggio: calcio di punizione battuto da Mount dalla sinistra, Leno sbaglia totalmente il tempo dell’uscita e Jorginho (da poco entrato in campo) non deve fare altro che insaccare a porta sguarnita.

L’Arsenal subisce il colpo e all’87’ arriva il clamoroso sorpasso degli ospiti: Willian scappa via in contropiede e serve al centro Abraham che fulmina di destro il portiere avversario.

In virtù di questo risultato, il Chelsea sale a quota 35 in classifica mettendo in cascina punti importanti per la corsa al quarto posto, l’ Arsenal resta invece fermo a 24 in dodicesima posizione.

Potrebbe interessarti anche...