Arsenal, trattativa per Tielemans e la scelta su Torreira. In attacco pressing per Scamacca

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Dopo la delusione per la mancata qualificazione alla prossima Champions League, l'Arsenal è già al lavoro per la nuova stagione. Lavori in corso a centrocampo dove ci saranno nuove entrate e alcune uscite: la priorità dei Gunners è Youri Tielemans del Leicester, protagonista con gol nell'ultima gara del Belgio in Nations League (1-1 col Galles) e deciso ad alzare l'asticella della sua carriera.

AFFARE DA 40 MILIONI - Tra i due club c'è una trattativa in corso sulla base di circa 40 milioni di euro, i Gunners sono in pressing per Tielemans e intanto devono sciogliere il nodo legato al futuro di Lucas Torreira: il centrocampista uruguaiano ha salutato la Fiorentina con un post sui social, tornerà a Londra ma è fuori dai piani di Arteta; contratto in scadenza nel 2023, l'Arsenal vorrebbe trovargli subito una sistemazione per non perderlo a zero tra un anno. In mezzo al campo piace anche Yves Bissouma del Brighton, sul quale però è in vantaggio il Tottenham di Conte. In uscita anche Xhaka, l'anno scorso molto vicino alla Roma.

SCAMACCA - Per rinforzare l'attacco, i riflettori sono puntati (anche) sulla Serie A: i Gunners - che hanno perso Lacazette - sono interessati a Gianluca Scamacca del Sassuolo. 16 gol nell'ultima stagione, quello dell'attaccante classe '99 è un profilo che piace ad Arteta per rinforzare l'attacco. Occhio alla concorrenza però, perché su Scamacca ci sono anche Borussia Dortmund e Psg, ha già incontrato l'agente del giocatore. Il primo obiettivo dell'Arsenal lì davanti però è Gabriel Jesus, in uscita dal Manchester City dopo l'arrivo di Erling Haaland. Idee e trattative, per un Arsenal work in progress che può parlare... italiano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli