Atalanta-Bologna 1-0: Muriel decisivo dalla panchina, Dea al secondo posto

Goal.com

I padroni di casa provano subito a controllare il gioco a metà campo riversandosi con tanti uomini in zona pericolosa: la prima conclusione è di Zapata, che angola bene ma non trova la giusta forza per battere Skorupski. Gollini si fa invece trovare pronto sulla prima conclusione di Soriano.

Il match resta molto equilibrato con tanta intensità ma poco spettacolo: poco dopo la mezz'ora il duro battibecco a bordo campo tra Mihajlovic e Gasperini porta all'espulsione del tecnico nerazzurro. Prima dell'intervallo la prima chiara palla-goal arriva su calcio di punizione: Barrow pennella sopra la barriera, ma trova la traversa.

Nell'intervallo lo stesso Gasperini gioca la carta Muriel al posto di Pasalic e la mossa si rivela vincente: il colombiano prima scalda i guantoni di Skorupski, poi lo batte con un preciso destro dal limite vicino al palo.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Il Bologna non riesce a reagire con reali pericoli dalle parti di Gollini e allora l'Atalanta prova ad affondare il colpo del ko: ci provano i neo entrati Colley e Malinovskiy, ma il portiere ospite si fa trovare pronto.

IL TABELLINO

ATALANTA-BOLOGNA 1-0

MARCATORI: 64' Muriel

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti (87' Caldara), Palomino (80' Sutalo); Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (46' Muriel), Gomez (66' Malinovsky); Zapata (66' Colley).

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu (74' Mbaye), Danilo, Denswil, Krejci (78' Santander); Medel, Svanberg (64' Dominguez); Skov Olsen (64' Orsolini), Soriano, Barrow (64' Sansone); Palacio.

Arbitro: Orsato

Ammoniti: Tomiyasu, Mihajlovic, Gasperini, Freuler, Danilo, Gosens, Colley, Castagne

Espulsi: Gasperini

Potrebbe interessarti anche...