Atalanta da urlo: l'unica a segnare due volte due goal alla Juventus

Chiusura di frazione terribile in quel di Bergamo per la Juventus capolista del campionato. Sul finire del primo tempo goal di Conti, sul finire del secondo il definitivo pareggio di Freuler. Grande prova dell'Atalanta di Gasperini, che conferma la volontà europea fermando i bianconeri di Allegri tra le mura amiche.

Decisa nel primo tempo, timorosa nel secondo ma comunque abile a trovare il 2-2 con Freuler, l'Atalanta regala una grande soddisfazione ai propri tifosi, che di fatto hanno dovuto attendere tempo immemore per non assistere ad una sconfitta contro la Juventus: primo punto per la Dea al cospetto della Signora dal maggio 2009: 13 sconfitte di fila prima del pari di stasera.

Se Spinazzola è incappato in una giornata no, il resto della difesa dell'Atalanta ha ben figurato: Freuler è l'eroe, Gomez l'unico capace di accendere la luce all'improvviso. Di fatto la squadra bergamasca ha ora un particolare record stagionale grazie ai suoi uomini più: è riusciuta in un'imrpresa che nemmeno le varie Barcellona, Napoli, Porto o Inter hanno subito cogliere.

L'Atalanta è infatti la sola squadra dell'annata ad aver segnato due goal alla Juventus in due distinte gare, una, nella sfida appena giocata e l'altra in Coppa Italia terminata 3-2 per i bianconeri. La squadra di Gasperini era inoltre riuscita a segnare un goal anche nella terza sfida (l'andata di campionato), guardacaso con Freuler.

Conti Atalanta Juventus Serie A

Il prezioso punto contro la Juventus permette all'Atalanta l'aggancio in classifica alla Lazio, staccando Milan, Inter e Fiorentina rispettivamente di sei, otto e nove lunghezze. La Dea corre senza sosta, considerando come abbia perso solamente una partita nelle ultime quattordici, vale a dire quella di San Siro contro l'Inter.

Con questa rosa l'Atalanta può far bene anche in Europa, ma difficilmente tutta l'attuale squadra sarà confermata: Caldara resterà, ma i vari Conti, Gomez, Petagna, nonchè lo stesso Spinazzola in prestito dalla Juventus, potrebbero lasciare Bergamo in estate.

Troppo presto per pensarci, per ora c'è da conquistare l'Europa, un po' più vicina: comunque andrà sarà una stagione da ricordare per sempre.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità