Atalanta e Milan si congedano da 2019 opposti: Leao supera Piatek

Atalanta e Milan si affrontano a Bergamo nella loro ultima partita dell’anno. Gasperini ritrova Gomez, Pioli si affida a Leao.
Atalanta e Milan si affrontano a Bergamo nella loro ultima partita dell’anno. Gasperini ritrova Gomez, Pioli si affida a Leao.

L’ Atalanta chiude a Bergamo, davanti ai propri tifosi, quello che è stato uno dei migliori anni della sua storia e lo fa sfidando una squadra che sta viceversa affannosamente cercando di tornare nei ranghi che le competono e che proprio contro gli orobici affronterà un importante esame di fine annata: il Milan .

Reduce dalla sconfitta patita contro il Bologna, la Dea cercherà contro i rossoneri quei punti che possano consentirle di superare il Cagliari in classifica e soprattutto di restare nella scia delle rivali che lottano per un posizionamento tra le prime quattro. Lo farà sapendo di poter contare sull’attacco più prolifico della Serie A (38 goal come la Lazio in 16 turni), mentre quello dei meneghini è uno dei meno ‘caldi’ in assoluto (appena 16 le reti messe a segno).

Gasperini si affiderà al solito 4-3-1-2 nel quale saranno Toloi, Palomino e Djimsiti a completare il pacchetto difensivo davanti a Gollini.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

A centrocampo, Castagne e Gosens agiranno sugli esterni, mentre in mediana, al fianco di De Roon, ci sarà uno tra Freuler e Pasalic . Il croato con ogni probabilità agirà però qualche metro più avanti in veste di trequartista, ma anche in questo caso è in corso un ballottaggio che lo vede protagonista con Malinovskyi . In attacco, il Papu Gomez è recuperato e sembra destinato a partire dal 1’ al fianco di Ilicic.

Il Milan, reduce da quattro risultati utili consecutivi, spera di allungare la sua striscia positiva, ma a Bergamo dovrà rinunciare per squalifica a Theo Hernandez e Paquetà .

Pioli quindi, nel suo 4-3-3, dovrebbe disegnare una linea difensiva davanti a Donnarumma che dovrebbe prevedere Conti, Musacchio (non al meglio, ma dovrebbe farcela), Romagnoli e Rodriguez .

Chiavi del centrocampo affidate a Bennacer, con Kessié e Bonaventura che andranno a completare la linea di mediana, mentre in attacco Leao dovrebbe vincere in extremis il ballottaggio con Piatek ed essere il perno centrale di un tridente completato da Suso e Piatek.

Le probabili formazioni di Atalanta-Milan:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Ilicic, Gomez.

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bennacer, Bonaventura; Suso, Leao, Calhanoglu.

Potrebbe interessarti anche...