Atalanta-Fiorentina, è scontro sul mercato con un sogno comune: Berardi

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
·1 minuto per la lettura
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

Davide Zappacosta è il pomo della discordia tra Atalanta e Fiorentina. Il club bergamasco ha acquistato l'esterno a titolo definitivo dal Chelsea soffiandolo ai viola, ora sulle tracce del turco Zeki Celik in forza ai francesi del Lille. Le piste alternative portano al colombiano Daniel Munoz del Genk e allo spagnolo Alvaro Odriozola del Real Madrid.

Tornando ai nerazzurri, l'allenatore Gasperini chiede un nuovo centrocampista al presidente Percassi. Nel mirino ci sono il norvegese Morten Thorsby della Sampdoria (seguito pure dal Watford) e il marocchino Sofyan Amrabat. Su quest'ultimo, cercato anche dal Napoli, il presidente Commisso fa muro.

Atalanta e Fiorentina cercano poi un esterno d'attacco: il sogno comune risponde al nome di Domenico Berardi del Sassuolo, che sta trattando il giovane talento brasiliano Gabriel Veron del Palmeiras. Il piano B per i viola è Riccardo Orsolini del Bologna in alternativa all'ecuadoriano Gonzalo Plata dello Sporting Lisbona, invece per i bergamaschi è un altro calciatore neroverde: il franco-ivoriano Jeremie Boga.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli