Atalanta furiosa contro Var e Inter

Ancora Var nel mirino dopo la partita di sabato sera tra Inter e Atalanta. Nel finale del primo tempo, sul risultato di 1-0 per la squadra di Conte, gli orobici hanno protestato molto per un rigore negato: al 40' sugli sviluppi di una punizione di Gomez si scatena una mischia in area, Toloi colpisce di testa, Handanovic para, sulla respinta arriva il centrale dei bergamaschi, che però cade per terra dopo un contatto con Lautaro Martinez. Al replay il fallo da rigore, e l'espulsione conseguente di Martinez, sembrano netti: il Toro sembra trattenere da terra la gamba di Toloi. Ma l'arbitro Rocchi, dopo un breve consulto via radio con l'addetto al Var Irrati nega il penalty scatenando la furia della squadra ospite.

Sui social scoppia il putiferio, e dopo la partita Gasperini si è sfogato sull'episodio: "Perché non hanno dato quel rigore? Mi dispiace, sono brutte e gravi queste cose. È incomprensibile perchè queste cose tolgono valore a uno strumento. In certi casi è molto difficile, ma il var dovrebbe intervenire solo in casi clamorosi, ma questi sono casi su cui non ci sono dubbi. Il Var su questi casi clamorosi dovrebbe intervenire, è incomprensibile. Lo vedono tutti e il Var non lo vede".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...