Atalanta-Inter 0-2, bastano D'Ambrosio e Young: Conte chiude secondo

Omar Abo Arab
90min

L'Inter espugna 2-0 casa dell'Atalanta e chiude il suo campionato al secondo posto con 82 punti. Ora per Conte e i suoi l'orizzonte si tinge d'Europa (League) con la sfida al Getafe di mercoledì 5 agosto.


Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio
Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A
Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A

Al Gewiss Stadium l'Inter parte subito fortissima: dopo soli 30 secondi Barella sfiora la rete e sul corner successivo D'Ambrosio, che sfrutta l'indecisione tra Gollini e Gosens, insacca tutto solo la rete dello 0-1.


Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A
Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A

Sulla stessa azione si fa male Gollini, sostituito da Sportiello. Al 10' bell'azione dell'Atalanta, con Zapata che viene pescato a centro area: Handanovic anticipa la scivolata del colombiano che colpisce in pieno volto il portiere nerazzurro (oggi in rosso). Al 19° grandissimo goal di Young: l'ex Manchester prende palla sulla fascia sinistra e si accentra, scoccando un destro perfetto, a giro, all'angolino basso che non lascia scampo a Sportiello: 0-2 Inter.


Dopo il raddoppio le occasioni latitano, ma non gli scontri di gioco, alcuni abbastanza cruenti. Al 41' Young salva "involontariamente" su Pasalic a pochi passi dalla linea, poi l'ultima occasione del primo tempo è ancora per i bergamaschi: punizione di Gomez su cui Handanovic non si fa sorprendere.


Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A
Atalanta BC v FC Internazionale - Serie A

Nella ripresa la prima occasione degna di nota capita sui piedi del Papu Gomez, che da buona posizione non riesce ad impensierire Handanovic. Al 57' Young rischia la doppietta grazie al bel duetto con Lukaku, ma la difesa orobica riesce a murare in corner. Passa quasi un quarto d'ora ed è ancora l'Inter pericolosa con Gagliardini: tiro fuori non di molto. Al 75' l'incursione di Godin produce un cross dentro l'area troppo arretrato per Lukaku. I padroni di casa si fanno vedere di nuovo con Zapata, che a pochi passi dalla porta viene contrato da Skriniar in angolo. All'82' Atalanta a pochi centimetri dal riaprire la partita con Gosens: palla fuori di un niente. Nel finale è un assolo di Malinovskyi, che prova dalla distanza almeno 4 o 5 volte, ma la palla va sempre a lato di poco.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!


Potrebbe interessarti anche...