Atalanta-Juventus, Cristiano Ronaldo in dubbio: l'obiettivo è riportarlo al top

Anche ieri Cristiano Ronaldo ha svolto un lavoro personalizzato, la sua convocazione per Atalanta-Juventus resta in dubbio: deciderà con Sarri.
Anche ieri Cristiano Ronaldo ha svolto un lavoro personalizzato, la sua convocazione per Atalanta-Juventus resta in dubbio: deciderà con Sarri.

La Juventus potrebbe presentarsi in casa dell'Atalanta senza Cristiano Ronaldo. Secondo 'La Gazzetta dello Sport', infatti, la convocazione del portoghese per la trasferta di Bergamo non è scontata, anzi.

CR7 d'altronde dopo i recenti impegni con il Portogallo ha ammesso di non essere al 100%, tanto che anche ieri si è limitato a un lavoro personalizzato. In realtà la cosa non desta nessun allarme dato che rappresenta una consuetudine per Ronaldo al rientro dalla Nazionale.

La sensazione però è che alla Juventus non verrà corso nessun rischio. L'obiettivo è riportare CR7 al top per la fase cruciale della stagione, ecco perchè in vista della sfida contro l'Atletico Madrid in Champions League non è escluso che il portoghese rimanga a riposo.

Negli unici due precedenti di questa stagione (Brescia e Lecce) Cristiano Ronaldo non è stato neppure convocato. ma dopo l'allenamento di oggi sarà lo stesso giocatore insieme a Sarri a decidere se seguire la squadra a Bergamo almeno in panchina oppure restare ad allenarsi alla Continassa per tutto il week-end.

Chi sicuramente con l'Atalanta non ci sarà invece è Alex Sandro, che ieri si è sottoposto solo a terapie. Recuperati appieno Pjanic e Matuidi, resta in dubbio la presenza di Rabiot alle prese con un leggero affaticamento muscolare.

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...