Atalanta-Juventus, Sarri difende Khedira: "Un problema? Me lo tengo volentieri"

Sami Khedira, appena operato al ginocchio, su Twitter: "Sono sempre tornato in migliori condizioni di quanto molti si aspettassero".
Sami Khedira, appena operato al ginocchio, su Twitter: "Sono sempre tornato in migliori condizioni di quanto molti si aspettassero".

In estate sembrava destinato a lasciare la Juventus invece anche con Sarri, così come con Allegri, Sami Khedira è un titolarissimo del centrocampo bianconero.

Nelle ultime settimane però le prestazioni del tedesco non hanno entusiasmato, ma il tecnico anche dopo la gara contro l'Atalanta ha pubblicamente difeso Khedira.

"Sembra un problema? Se Khedira è un problema, io me li tengo volentieri. Ha un'intelligenza tattica mostruosa, poi può darsi che quando le partite viaggiano su certi livelli di ritmo e intensità possa avere un attimino di difficoltà. Però Khedira un grande problema... può dare dare l'impressione di avere difficoltà sui ritmi, però un grande problema sinceramente non riesco a vederlo". 

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

In questa stagione Khedira ha giocato da titolare ben 13 partite su 17, restando in panchina per tutta la gara solo una volta contro il Milan.

Spesso il tedesco viene sostituito all'inizio dell'intervallo, segno di una condizione fisica che non gli consente di tenere per novanta minuti su alti ritmi.

Sarri però non vuole rinunciare all'esperienza  di Khedira, tanto che anche contro l'Atalanta lo ha tenuto in campo fino al minuto 70 quando al suo posto ha inserito il connazionale Emre Can e togliendo prima Bentancur. Fiducia totale, insomma.

Potrebbe interessarti anche...