Atalanta-Lazio, Inzaghi pronto: "Vogliamo prenderci la Coppa Italia"

Goal.com
Vigilia della finale di Coppa Italia, Inzaghi non ha ancora scelto chi giocherà in attacco: "Immobile ha le stesse chance di Caicedo e Correa".

Atalanta-Lazio, Inzaghi pronto: "Vogliamo prenderci la Coppa Italia"

Vigilia della finale di Coppa Italia, Inzaghi non ha ancora scelto chi giocherà in attacco: "Immobile ha le stesse chance di Caicedo e Correa".

Non solo la vittoria della Coppa Italia, ma anche la possibilità di qualificarsi all'Europa League senza pensare a farlo dal campionato e il premio della Supercoppa Europea contro la Juventus. La finale prevista domani a Roma vale tantissimo per la Lazio di Simone Inzaghi , che nell'ultimo atto del torneo affronterà l'Atalanta di Gasperini.

Dopo la sconfitta di due anni fa contro la Juventus, nuova finale di Coppa Italia per Inzaghi. Nuovamente all'Olimpico, nuovamente nel proprio stadio, i biancocelesti vogliono sollevere il trofeo e cambiare radicalmente la propria stagione. Cosa che ovviamente proverà a fare anche l' Atalanta .

In conferenza stampa, alla vigilia del match, Inzaghi ha presentato così la gara:

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

"La squadra sta bene, affronterà una bellissima partita. Spero di vederla unita e compatta, senza cali di tensione. Contro l'Atalanta non possiamo commettere errori individuali. Dobbiamo essere lucidi e consapevoli, davanti ai nostri tifosi, nel nostro stadio".

In caso di sconfitta in finale, la Lazio proverò a raggiungere l'Europa League dal campionato:

"I ragazzi sanno che questa è la strada più corta. Poi avremo le due di Serie A, però la nostra concentrazione è solo su domani sera."

Milan, Juventus, Inter, Roma e Napoli sono state eliminate man mano:

"Queste due squadre hanno fatto una grandissima cavalcata, speriamo che a prevalere sia la Lazio. Vogliamo prenderci la coppa nel nostro stadio e davanti ai nostri tifosi."

Riguardo alla formazione, Inzaghi non ha ancora scelto i titolari in attacco:

"Immobile ha le stesse chance di Correa e Caicedo. Ho la fortuna di avere tre attaccanti che stanno facendo molto bene, non sarà un rincalzo quello che andrà in panchina".

Da Coppa Italia e qualificazione in Europa potrebbe dipendere il futuro di Inzaghi:

"Non è il momento di parlarne, vedremo con la società nelle prossime settimane".

Potrebbe interessarti anche...