Atalanta, Muriel vende casa: è a un passo dall'addio

  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
In questo articolo:
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.
  • Ops!
    Si è verificato un errore.
    Riprova più tardi.

L'Olympique Marsiglia fa sul serio, ben più della Juventus. Dopo i 12 milioni di euro messi sul piatto per l'attaccante colombiano dell'Atalanta Luis Muriel, ora la società francese è disposta ad aggiungerne altri per accontentare i Percassi, che dall'inizio delle trattative ne avevano chiesti 15, il minimo per sedersi al tavolo delle trattative.

LA SCELTA- Un'opzione mai contemplata per Duvan Zapata, blindato con un contratto fino al 2025. Dei due, è sempre stato Muriel il sacrificabile: il numero 9, che va per i 32 anni, in Francia avrebbe la possibilità di giocare ancora la Champions. E ha già messo in vendita la sua casa in centro ai piedi di città alta.

EMERGENZA PER LA DEA- Se il colombiano partirà, per l'Atalanta sarà emergenza in attacco: senza Ilicic e Muriel, i giocatori più fantasiosi e tecnici della rosa, orfana di Piccoli e forse anche di Cissé (lo vuole la Salernitana), rimane solo Zapata al centro dell'attacco. Per questo la dirigenza starebbe valutando seriamente di trattenere Cambiaghi, l'attaccante reduce dall'esperienza al Pordenone che si è fatto notare con l'Italia Under21: classe 2000, veloce, tecnico, duttile, abile nei dribbling e nel tiro da fuori, ambidestro. Un gioiello per Gasperini, che conosce i suoi margini di crescita e può farlo diventare ancora più grande.

GLI ALTRI NOMI- Ma serviranno almeno due pedine, se Muriel farà i bagagli, e il secondo rinforzo deve essere esperto e già pronto. Come Beto o Simeone, sulla lista dei desideri insieme ad El Shaarawy. L'ingaggio alto del giallorosso, 3 milioni a stagione, spaventa i nerazzurri, così come i 25 milioni chiesti dall'Udinese per la sua punta. Il Cholito, valutato invece sui 15 milioni, piace anche a Gasperini: l'attaccante argentino è stato uno dei protagonisti della stagione 2021/22 del Verona con 17 reti realizzate, record personale in una singola stagione di Serie A, e 6 assist forniti, farebbe al caso della Dea per il dopo Muriel.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli