Atalanta-Napoli 4-2, la Dea in zona Champions

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

L'Atalanta batte il Napoli e 'vede' la zona Champions. La Dea si è imposta 4-2 nel big match del 23° turno di campionato. Succede tutto nel secondo tempo. Zapata (52') porta in vantaggio i padroni di casa e, dopo il pareggio di Zielinski (58'), l'Atalanta prende il largo con le reti di Gosens (64') e Muriel (71'). L'autogol di Gosens (75') dà nuove speranze al Napoli, ma nemmeno cinque minuti dopo Romero (79') chiude i conti sugli sviluppi di un corner. Nel finale grande paura per Osimhen, che batte violentemente la testa dopo uno scontro di gioco e viene portato via in barella. L'attaccante nigeriano è ora in ospedale per accertamenti. In classifica l'Atalanta sale a quota 43 punti, gli stessi di Lazio e Roma (i giallorossi sono impegnati stasera sul campo del Benevento). Il Napoli resta fermo a 40 punti e perde terreno nella lotta per un posto in Europa.