Atalanta, Zapata sul mercato: Piccoli è il futuro, c'è l'ok di Gasperini. Ma occhio alla Roma

·2 minuto per la lettura

Impressionare a 20 anni. La prima stagione di Roberto Piccoli in Serie A è d'applausi, nel primo vero anno da professionista l'attaccante scuola Atalanta, in prestito in Liguria allo Spezia, ha timbrato il cartellino quattro volte. Con il sigillo al Cagliari, è diventato i​l giocatore con la migliore percentuale realizzativa in questa Serie A (36%: 4 reti con 11 tiri), tra i calciatori che hanno tentato almeno 10 conclusioni. I numeri sono importanti, lo è di più la sua crescita. Gasperini, dopo il gol contro l'Atalanta, lo scorso 12 marzo, lo ha abbracciato e gli ha fatto i complimenti. Nonostante l'interesse della Roma, lo aspetta a fine stagione a Bergamo, dove potrebbe prendere il posto di Duvan Zapata. Il colombiano verrà messo sul mercato, con l'obiettivo di incassare almeno 40 milioni.

INFINITI - Piccoli è cresciuto nel mito di Vieri e Ibrahimovic, che non smette mai di stupire: con la firma sul successo del Milan a Firenze, Zlatan ​a 39 anni e 169 giorni, è il giocatore più anziano a raggiungere quota 15 gol in un singolo campionato di Serie A. Record, traguardi, come quello raggiunto da Dries Mertens, che con una doppietta ha griffato la preziosa vittoria del Napoli all'Olimpico con la Roma. ​Il belga è solo il terzo giocatore del Napoli a segnare 100 gol in Serie A, insieme a Marek Hamsik (100) e Antonio Vojak (102).

BENEVENTO STORICO - Il Napoli è tornato prepotentemente in corsa per un posto nella prossima Champions, contro gli uomini di Fonseca ha dato una grande prova di forza. ​Considerando solo gli incroci tra le prime sette squadre attualmente in classifica, solo l'Inter (18 in 9 match) ha guadagnato più punti della truppa di Gattuso (15 in 9 gare). Deve iniziare a guardarsi alle spalle la Juventus, sconfitta 1-0 in casa contro il Benevento, la prima squadra neopromossa a rimanere imbattuta contro la Juventus in entrambi i match di uno stesso campionato dalla Sampdoria nel 2012/13​. I bianconeri non subivano un gol allo Stadium in Serie A contro una squadra neopromossa da settembre 2019 contro il Verona.