Athletic Bilbao-Real Madrid 1-2: Cristiano Ronaldo assist-man, segna Benzema

L'opinione insolita dell'ex Milan Javi Moreno: "Quando Cristiano non gioca non si nota, diversamente da Benzema. Chi critica Karim non capisce nulla".

Vittoria per 1-2  contro l'Athletic Bilbao e allungo sul Barcellona per il Real Madrid che ottiene tre punti con il minimo sforzo grazie ai goal di Benzema e Casemiro, entrambi serviti da Cristiano Ronaldo. In mezzo il momentaneo pareggio firmato da Aduriz per i padroni di casa.

Qualche problema in difesa per Zidane che deve rinunciare agli infortunati Pepe e Varane, accanto a Sergio Ramos quindi gioca Nacho. Tutto confermato invece a centrocampo con Modric, Casemiro e Kroos. Davanti intoccabile la BBC formata da Cristiano Ronaldo, Benzema e Bale.

Il Real parte forte e proprio in avvio di gara troverebbe anche il vantaggio con CR7 ma il guardalinee segnala fuorigioco, si resta quindi sullo 0-0. Il vantaggio però, dopo un'altra buona occasione per Ronaldo, arriva con Benzema che prima della mezz'ora sfrutta al meglio un assist del portoghese.

Sbloccato il risultato gli ospiti abbassano la pressione e nel primo tempo non succede più nulla. Si va all'intervallo con il Real avanti di un goal.

Nella ripresa l'Atlhletic prende coraggio, e dopo un'occasione sprecata da Inaki Williams, i padroni di casa trovano il pareggio da due passi con Aduriz. La gioia dei baschi però dura appena quattro minuti, il tempo che serve a Casemiro per riportare avanti il Real sugli sviluppi di un corner.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità