Atletica - Bolt: "Quando smetto gioco a calcio, o a cricket"

Usain Bolt disegna già il suo futuro una volta lasciato il mondo dell'atletica: farà il calciatore o giocherà a cricket. Ma soltanto dopo il 2016

Eurosport
Betting - Bolt: record del mondo e Nazionale giamaicana
.

Visualizza foto

Usain Bolt at the London Olympic Games

I Mondiali del 2013 di Mosca sono l’obiettivo più vicino e importante, ma, in linea di massima, Usain Bolt continuerà a correre e a provare a infrangere record su record per un altro quadriennio, fino al 2016. E poi…

Il campione giamaicano, che nel 2016 avrà 30 anni (dunque ancora potenzialmente più che decente sul piano fisico), tenterà probabilmente un’altra strada per chiudere – divertendosi, ma senza scherzare troppo, com’è nella sua indole – la carriera sportiva. Le possibilità che si aprono in questo momento sono due: il calcio, quella più chiacchierata, e il cricket, quella più nascosta, ma di cui Bolt è un grandissimo appassionato, come tanti altri giamaicani.

Quest’estate Bolt si è messo in contatto con Shane Warne, capitano della squadra di cricket di Melbourne, in Australia: lo scorso mese è arrivata un’offerta tra il serio e il faceto che ha fatto riflettere lo sprinter giamaicano, salvo poi essere rimandata al mittente. Ma per quanto ancora?

«Al momento, Usain è un atleta serio, concentrato sulla preparazione per i Mondiali del 2013 – dice il suo agente, Ricky Simms -. I contatti con la squadra di Melbourne sono veri, ma abbiamo chiarito che quest’anno Bolt non avrebbe giocato a cricket. Potrà farlo tra qualche stagione, nel 2016, quando probabilmente smetterà di correre: e allora sarà libero di giocare a cricket o a pallone».

«Ho sempre amato il calcio alla follia – aveva affermato lo stesso Bolt, già ospite del Manchester United, durante i Giochi di Londra e ribadito in un’intervista rilasciata a ottobre – e probabilmente farò il calciatore quando smetterò con l’atletica».

Calcio, forse meglio che il cricket, visto che il suo discepolo ma ora grande rivale, Yohan Blake, è un altro grande appassionato di questo sport, per il quale si dichiara molto più dotato.

«Se Usain gioca a cricket allora posso farlo anche io – ha affermato -. Batto molto più forte di lui. Lui è un po’ più alto, ma io posso correre più veloce…».

* * * * *

Tutte le news di sport sono disponibili 24 ore al giorno anche via Facebook e Twitter sulle pagine ufficiali di Eurosport

Visualizza commenti (1)
  • Fish si congeda dagli Us Open

    Fish si congeda dagli Us Open

    Fish si congeda dagli US Open e dal tennis giocato perdendo contro Feliciano Lopez 2-6 6-3 1-6 7-5 6-3. Sconfitta non senza rimpianti per l'americano, che ha avuto più volte la possibilità di chiudere il match a suo favore.  Altro »

    Sportitalia - 3 ore fa
  • Draxler già protagonista

    Draxler già protagonista

    Julian Draxler protagonista in amichevole entusiasma i tifosi del Wolfsburg nell'amichevole interna contro l'Under 23, giocando e servendo un bell'assist a Bas Dost nel 3-2 finale, Draxler ha indossato la maglia numero dieci. Altro »

    Sportitalia - 3 ore fa
  • Castro. (Siviglia): "Ci aspettiamo una grande stagione"

    Castro. (Siviglia): "Ci aspettiamo una grande stagione"

    Il presidente del Siviglia, Josè Castro ha parlato della stagione del club: "Abbiamo fatto un grande sforzo per avere due grandi giocatori in ogni ruolo. Con i nostri dieci acquisti abbiamo rafforzato la rosa per una stagione molto esigente. Sono certo che riusciremo a raggiungere i nostri obiettivi come un nuovo piazzamento in Europa" Altro »

    Sportitalia - 4 ore fa
  • Primavera, ufficializzati i gironi per la stagione 2015/16

    Primavera, ufficializzati i gironi per la stagione 2015/16

    La Lega Serie A attraverso il sito ufficiale ha ufficializzato i tre gironi del campionato Primavera – Trofeo “Giacinto Facchetti” 2015/2016 . La Roma , come di consueto, farà parte del girone C . Questo l’elenco completo: Altro »

    Sportitalia - 4 ore fa
  • Su Iturbe c'era anche il Milan

    Su Iturbe c'era anche il Milan

    Non solo il Genoa su Iturbe ma sul giocatore ci sarebbe stato anche il Milan di Adriano Galliani ed avrebbe offerto più di quindici milioni per l'argentino accostato anche al Grifone è da sempre un obiettivo di Adriano Galliani. Altro »

    Sportitalia - 5 ore fa