Atletico Madrid-Leicester 1-0: 'Colchoneros' di misura con il rigore fantasma

L'agente di Griezmann: "C'è una clausola di 100M sulla quale riflettere. United primo a muoversi, ma anche il Real ci pensa. PSG? Non l'ho sentito".

E' l'Atletico Madrid ad aggiudicarsi l'andata del quarto di finale di Champions League contro il Leicester. La vittoria arriva solo di misura ed a fare la differenza è solo il penalty realizzato da Griezmann, la cui assegnazione lascia più di una perplessit. Il fallo che lo ha generato, infatti, sembra essere avvenuto fuori dall'area di rigore. Appuntamento tra una settimana al King Power Stadium. Defezioni da entrambe le parti con Simeone che deve rinunciare a Vrsaljko, al cui posto gioca Juanfran, e con Torres al fianco di Griezmann. Shakespeare è orfano di Morgan, rimpiazzato da Benalouane, e preferisce il conservativo Okazaki come partner di Vardy.

Quello che sarà il lait-motiv che accompagnerà le squadre per tutta la partita è chiaro sin dalle primissime battute di gioco: Atletico Madrid che attacca e Leicester che si preoccupa essenzialmente di non prenderle. Il risultato alla fine sembra andare anche stretto ai 'Colchoneros' che, tuttavia, passano solo grazie ad una svista arbitrale: il fallo di Albrighton su Griezmann, infatti, sembra nascere quando i due giocatori sono ancora fuori dall'area di rigore.

Svantaggio di misura che, tuttosommato, sembra andare bene alle 'Foxes', che non fanno nulla per cambiare la situazione. Quasi come a voler rimandare ogni discorso davanti ai propri tifosi. Anche l'Atletico non sembra disdegnare quest'ipotesi, mai troppo convinto ed incisivo quando c'è da affondare il colpo. Oblak e Schmeichel ringraziano. Qualificazione che resta apertissima.

I GOAL

28' GRIEZMANN 1-0 - Il francese si guadagna e realizza il calcio di rigore che sblocca il risultato aprendo il piattone sinistro che spiazza Schmeichel.

I MIGLIORI

ATLETICO MADRID: GRIEZMANN

Conquista e realizza il calcio di rigore del vantaggio. Lotta su ogni pallone, peccato che i compagni non lo supportano a dovere.

LEICESTER: HUTH

Il cartellino giallo gli costa caro perchè non gli consentirà di disputare la gara di ritorno. Motivo in più per dare il massimo questa sera. Bruciato in una sola occasione da Torres, che fortunatamente calcia fuori.

I PEGGIORI

ATLETICO MADRID: TORRES

Non riesce a dare profondità alla squadra nè a rendersi particolarmente pericoloso. Solo in una circostanza riesce a creare qualcosa d'importante, ma fallisce perdendo l'equilibrio.

LEICESTER: MAHREZ

Mai un cambio passo nè una giocata illuminante, insomma una partita anonima. Il suo carente apporto in fase offensiva complica la vita prima a Vardy e poi a Slimani.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità